Statistiche web

Bastianini e Viñales insieme sulla KTM del Team Tech3

KTM annuncia il programma 2025 in MotoGP, con l'arrivo di Bastianini e Viñales nel team Tech3, con le KTM ufficiali, che si aggiungono ad Acosta e Binder

1/3

Tempo di rivoluzione in MotoGP. Dopo Marquez in Ducati ufficiale, Martin in Aprilia, ora anche KTM svela i piani per le prossime due stagioni. Il Team Tech3, che dal 2025 sarà brandizzato KTM e non più GASGAS, schiererà Enea Bastianini e Maverick Viñales. Il team prenderà il nome di Red Bull KTM Tech3 e si aggiungerà al Red Bull KTM Factory Racing con Pedro Acosta e Brad Binder. Bastianini e Viñales avranno a disposizione la KTM RC16 full-factory.

Bastianini ha fatto il suo debutto nel Campionato del Mondo dieci anni fa (dopo aver dominato anche le gare della Red Bull MotoGP Rookies Cup) con una KTM RC4. Ha ottenuto sei vittorie e più di 30 podi sia in Moto3 che in Moto2 attraverso una fase di formazione di sette stagioni in cui ha conquistato il titolo 2020 nella classe intermedia. Enea è entrato in MotoGP nel 2021 all'età di 23 anni e ha ottenuto 5 vittorie e 12 podi fino ad oggi.

Già vincitore di una gara nel 2024 e il primo pilota dell'era MotoGP a trionfare con tre marchi diversi; Maverick Viñales porta alla squadra esperienza e talento eccezionali. Il numero 12 è stato il secondo Campione del Mondo Moto3 di KTM nel 2013. È entrato nella classe regina nel 2015 e ha ottenuto il primo dei suoi 10 successi in MotoGP (35 presenze sul podio) la stagione successiva. Viñales ha collezionato due medaglie di bronzo nel campionato nel suo decennio di mandato e ha vinto almeno un GP in sette di questi dieci anni in MotoGP.

Nicolas Goyon, responsabile della squadra Tech3 Racing MotoGP: "Siamo lieti di annunciare che Enea e Maverick saranno con noi il prossimo anno mentre torniamo alla KTM. Non possiamo dimenticare che le nostre prime vittorie in MotoGP sono state ottenute in arancione! Siamo orgogliosi che questi due talentuosi piloti abbiano deciso di guidare le nostre moto. Ciò dimostra che abbiamo seguito la strada giusta e che la nostra tecnologia può lottare in prima linea per il campionato. Vorremmo ringraziare Pierer Mobility AG per la qualità del loro supporto. La nostra collaborazione ha raggiunto il massimo livello quest'anno e lo sono sicuramente continuerà a crescere in futuro. Vorremmo anche ringraziare la Red Bull per la loro dedizione con noi. Abbiamo un chiaro impegno verso la vittoria ed è per questo che Enea e Maverick hanno deciso di unirsi al programma".

Pit Beirer, direttore Motorsport KTM: "Siamo molto felici di aver potuto portare Enea e Maverick nel nostro progetto MotoGP e dare loro il pieno appoggio e supporto della Fabbrica per continuare a perseguire i loro obiettivi e raggiungere la loro massima prestazione. È chiaro che stiamo parlando di due dei piloti più veloci del mondo in questo momento ed è un complimento che abbiano fiducia in noi e nell’operazione di prima classe che abbiamo creato insieme a Red Bull KTM Tech3. L’etichetta del team per il 2025 dice tutto: è tempo di rafforzare nuovamente il nome KTM e potremmo farlo Non c'è modo migliore per portare questo tipo di valore all'azienda se non che Enea e Maverick diventino completamente arancione Red Bull. Andiamo avanti per il resto del 2024 e poi aspettiamo con ansia questo nuovo inizio per il prossimo anno".

1/3
© RIPRODUZIONE RISERVATA