“Cerco gomme turistiche che durino di più”

"Non mi interessa guadagnare una discesa in piega più rapida, preferirei gomme dal profilo più piatto e un po’ più dure, per una miglior resa chilometrica". Un lettore chiede il nostro parere nella scelta del giusto compromesso

1/29

Comparativa gomme sport tourer 2019

1 di 2

Caro direttore, sono un appassionato e puntuale lettore della rivista, oltre che soddisfatto possessore di una BMW R 850 R, con la quale ho percorso 136.000 km e che considero eccellente nell’utilizzo strettamente turistico. A tale proposito è difficile reperire una gomma davvero turistica. Negli anni passati usavo le Metzeler Roadtec Z6, non più disponibili nelle mie misure 110/80-18” - 150/7017”. Ultimamente ho trovato soltanto gomme di intonazione più “sportiveggiante”. Non mi interessa guadagnare una discesa in piega più rapida, preferirei gomme dal profilo più piatto e un po’ più dure, per una miglior resa chilometrica. Gradirei conoscere le vostre considerazioni in proposito, grazie.

Caro lettore, per la tua moto noi ti proponiamo le ContiRoadAttack 3 di Continental, di cui abbiamo testato l’ottima resa chilometrica nella comparativa pneumatici sport touring su BMW R 1200 RT (Motociclismo giugno 2019), dove hanno mostrato la seconda miglior performance nel test di usura, dietro solo ai vincitori Pirelli Angel GT II, purtroppo non disponibili nelle tue misure. L’indole della gomma è confermata anche dalla resa nel long test di 50.000 km, effettuato con la Kawasaki Versys 650 (Motociclismo novembre 2019), più vicina alla tua 850 rispetto alla pesante e potente RT. In questo caso le Continental hanno macinato circa 6.000 km per ogni mm di battistrada all’anteriore e oltre 3.000 al posteriore, per un totale che può superare i 15.000 km.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ultimi articoli